Categoria: Vivere

Cosa c’è di speciale nelle donne venezuelane?

Le donne venezuelane (chicas venezuela) hanno uno spirito in cui la nobiltà, la solidarietà e la tenerezza sono i più grandi attributi di cui sono possessori. Le donne venezuelane sono caratterizzati come le più belle del mondo, ma questo non è solo a causa del loro aspetto fisico, ma anche alcuni tratti della personalità che viene posseduto di un impulso e la forza straordinaria che li caratterizza, che li rende partecipi in quegli spazi in cui non avevano mai nemmeno immaginato di poter appartenere.

Così, alcune di queste donne sono state intellettuali grandi e rinomati, scienziati, artisti, ma è anche importante sottolineare quegli eroi non celebrati che giorno dopo giorno assumono diversi ruoli da svolgere alle sfide della loro vita come professionisti, madri, mogli e persino la combinazione di queste varie sfaccettature. Continua

Cosa fanno i mormoni?

Dopo la chiesa, Flint Laub, le sue due mogli ei loro 10 bambini si sedettero al tavolo della cucina per mangiare la pizza. Il pranzo è servito nella grande casa, dove vivono Michelle Laub, 32 anni, e i suoi sette figli. La seconda moglie di Flint è Ruth Anne Laub, che ha 25 anni e la sorellastra di Michelle. Di recente ha dato alla luce il suo terzo figlio. Ruth Anne Laub e i suoi figli vivono in una seconda casa a pochi passi da quella grande.

I Laubs vivono in una comunità poligama di circa 400 persone nelle zone rurali del Missouri, tra le città di Humansville e Stockton. I residenti lo chiamano “The Ranch”, sebbene l’agricoltura sia limitata a un campo di fieno ea qualche mucca e gallina. Le persone nelle città vicine si riferiscono alla comunità come “il complesso”, ma non vedrete nessun alto muro o guardia armata – solo strade di terra battuta che si snodano attraverso grappoli di alberi e case. Continua

Il mercato immobiliare di Barcellona nel 2018

Il mercato immobiliare di Barcellona negli ultimi anni ha camminato molto su cosa parlare, evidenziando che nelle relazioni e nelle statistiche in generale hanno dimostrato comportamenti che per gli esperti sono stati molto interessanti. Una delle novità in questo settore è che le vendite sono cresciute ad un tasso del 2,6% nel primo trimestre, contro il 16% nel 2017, in altre parole, il 2018 ha comportato una notevole trasformazione del settore immobiliare in città, perché le cifre sono diminuite significativamente, cosa che non era necessariamente prevista.

È vero che le cifre non sono buone come previsto, ma così spiega un esperto immobiliare spagnolo: “La venta de pisos en Barcelona no va bien porque el alquiler turístico continúa aumentando y el mercado se reduce, mientras que los propietarios siguen a la espera de ver cómo se alteran los precios al acabar la crisis“. Ciò significa che la vendita di appartamenti a Barcellona non sta andando bene perché l’affitto turistico continua a crescere e il mercato si sta restringendo, mentre i proprietari sono ancora in attesa di vedere come cambiano i prezzi alla fine della crisi. Continua